Via di Francesco da Assisi a Roma

€1250 (da) / Per persona

Via di Francesco da Assisi a Roma

Il Cammino di San Francesco non è un itinerario di pellegrinaggio nel senso proprio del termine. Fino a pochi anni fa, infatti, non c’erano mai pellegrini che tornassero sui passi di san Francesco. Questo sentiero collega semplicemente i luoghi che furono importanti nella vita di San Francesco.

Francesco, noto per il suo modo di vivere umile e semplice, è tuttavia una figura rivoluzionaria nella storia della cristianità; in un’epoca in cui la Chiesa di Roma era il centro del potere temporale del Papato – noto per accumulare enormi ricchezze, cospirare e tollerare la corruzione. San Francesco predicava la povertà e l’amore fraterno verso ogni creatura di questo mondo.

L’esempio dato dalla vita di san Francesco è stato probabilmente l’ispirazione per il nuovo papa che ha scelto di chiamarsi Francesco I.

La parte meridionale del cammino inizia a Roma, sede del papato, e termina ad Assisi.

Abbiamo scelto di invertire il percorso per permettere di seguire tutte le tappe consecutivamente da La Verna a Roma.

Al di là del valore spirituale, questo itinerario cammina attraverso scenari suggestivi, ricchi di storia e capolavori architettonici; eremi in mezzo al nulla e meravigliose abbazie. Insomma, un viaggio tra natura, arte e storia che vi affascinerà.

  • 15 Giorni
  • Età 15+
  • Via di Francesco

Da non perdere

  • Sansepolcro & Piero della Francesca
  • Gubbio
  • Assisi
  •  

Come funziona

Prenotiamo i tuoi hotel o ostelli

Prenoteremo camere doppie con bagno privato in hotel 2 * o 3 * o locande di campagna. 

Trasportiamo i tuoi bagagli

Lasciali alla reception con il tuo nome e li troverai nel tuo prossimo alloggio.

Ti forniremo note dettagliate sul percorso e mappe

Le note del percorso possono essere in inglese, italiano, francese. E la cartografia è fornita di tracce GPS scaricabili anche sul tuo telefono.

Partenza:Assisi
Arrivo:Rome
Incluso:
  • 7 notti (in strutture ricettive di 2 * o 3 * stelle)
  • Tutte le colazioni (cene su richiesta)
  • Numero di emergenza 24/7
  • File GPS disponibili
  • Trasferimento bagagli
  • La “Credenziale” del pellegrino
Escluso:
  • Cene

Mappa

Via di Francesco da Assisi a Roma

Itinerario

01

Giorno 1: Arrivo ad Assisi

Si può raggiungere Assisi in treno da Roma o Firenze. L'atmosfera tranquilla, intrisa di spiritualità e il superbo scenario della Valle Umbra e del Monte Subasio, lo rendono il luogo ideale per iniziare un percorso così impegnativo dal punto di vista spirituale e fisico. Notte nel centro storico di Assisi.

02

Distanza 12.5 km, tempo di percorrenza 3 h

Giorno 2: Assisi - Spello

Tutto su strade sterrate, è una camminata facile, con un dislivello contenuto. Camminerete tra uliveti, sul versante sud-ovest del Monte Subasio e bei panorami sulla Valle Umbra. Passerete la a Spello, piccola città ricca di monumenti, chiese superbe e capolavori come la Natività del Pinturicchio e una gustosa e ricca tradizione culinaria.

03

Distanza 13.2 km, tempo di percorrenza 3.5 h

Giorno 3: Spello - Trevi

Il paesaggio è sempre quello rilassante della campagna umbra, tra boschi e uliveti. Anche la città medievale di Trevi è un piccolo tesoro di arte, cucina e cultura, arrampicato sul monte. Pernottamento in hotel in centro paese.

04

Distanza 14.64 km, tempo di percorrenza 4 h

Giorno 4: Trevi - Poreta

Ora la via inizia a salire e scendere, anche se non in modo ancora molto duro, e gradualmente aumenta di altezza. Poreta è dominata dal suo castello, oggi chiuso ai visitatori. Pernottamento in paese.

05

Distanza 15.5 km, tempo di percorrenza 4.30 h

Giorno 5: Poreta - Spoleto

La giornata inizia salendo al castello e si sviluppa in saliscendi tra uliveti e boschi. L'ultimo tratto entrando a Spoleto è su strade pianeggianti o in discesa accolte dalla Chiesa longobarda di S. Salvatore e dal Monastero di S. Ponziano con una bella cripta. La città da sola merita un viaggio, e vi consigliamo di vedere il Duomo e la Rocca, passeggiando per il centro storico. Notte in albergo.

06

Distanza 24 km, tempo di percorrenza 5.30 h

Giorno 6: Spoleto - Macenano

L'uscita da Spoleto è modificata a causa della chiusura del Ponte delle Valli, che inizia in forte salita per poi spianare in prossimità del “Giro dei Condotti”. Dall'altra parte del ponte riprende la ripida salita fino all'eremo di Monteluco. La giornata è lunga e faticosa perché si va dalla Valle Umbra alla Valnerina. Notte in B&B.

07

Distanza 14 km, tempo di percorrenza 3.3 h

Giorno 7: Macenano - Arrone

Si trascorre camminando in pianura con l'accompagnamento del mormorio delle acque del fiume Nera.

08

Distanza 13 km, tempo di percorrenza 3.3 h

Giorno 8: Arrone - Piediluco

Oggi il sentiero inizia in pianura lungo la Valnerina, per poi affacciarsi sulle magnifiche Cascate delle Marmore, per raggiungere l'altopiano che ospita il bellissimo lago di Piediluco. Pernottamento in hotel, in riva al lago.

09

Distanza 22 km, tempo di percorrenza 7 h

Giorno 9: Piediluco - Poggio Bustone

L'itinerario odierno si sviluppa su diversi terreni che cambiano dai dolci paesaggi umbri a quelli appenninici, con pendii coperti di faggete. Il punto più significativo è il faggio di San Francesco, che proteggeva il santo con i suoi maestosi rami. Da qui un sentiero in discesa conduce ad alcuni saliscendi, in un ambiente montano che si concluderà nel paese di Poggio Bustone.

010

Distanza 18.4 km, tempo di percorrenza 5 h

Giorno 10: Poggio Bustone - Rieti

Il tratto odierno conduce alla Valle di Rieti, passando per sentieri a metà strada, attraverso il Convento della Foresta. Alla vostra sinistra vedrete le montagne del Monte Terminillo, mentre alla vostra sinistra la valle dove scorre il fiume Velino.

011

Distanza 21.8 km, tempo di percorrenza 6 h

Giorno 11: Rieti - Poggio S. Lorenzo

Giornata faticosa, ma di passaggio tra paesaggi selvaggi, eremi e abbazie; camminerete inizialmente nei fiumi Turano e Ariana, per poi passare nell'ambiente tipico della Sabina.

012

Distanza 20.41 km, tempo di percorrenza 5.30 h

Giorno 12: Poggio S. Lorenzo - Ponticelli di Scandriglia

Dopo la natura selvaggia si torna all'ambiente costruito dall'uomo, passando per campi coltivati, frutteti e uliveti, in una giornata lunga e faticosa.

013

Distanza 28.8 km, tempo di percorrenza 7 h

Giorno 13: Ponticelli di Scandriglia - Monterotondo

Giornata molto lunga con saliscendi tra colline e campi della Sabina, qualche tratto in asfalto e strade sterrate.

014

Distanza 18 km, tempo di percorrenza 5 h

Giorno 14: Monterotondo - Montesacro

La classica campagna romana si svolge sulle colline della Sabina, con casolari e greggi di pecore che pascolano sui prati, passando per il parco regionale della Marcigliana.

015

Distanza15.2 km, tempo di percorrenza 4 h

Giorno 15: Montesacro - Roma (S. Pietro)

Tratta urbana, percorribile anche in autobus. Comunque a piedi non è spiacevole perché passa per strade secondarie, parchi e piste ciclabili, in prossimità delle sponde dei fiumi Aniene e Tevere.

016

Giorno 16: Termina il nostro servizio

A presto per la prossima avventura!

Galleria fotografica